Ora sei qui >> Libro degli Ospiti
Libro degli Ospiti
Il Libro degli Ospiti è una sorta di diario on-line che ha lo scopo di raccogliere pensieri, dediche, o anche semplici saluti, che gli utenti di Oltris.it hanno voluto regalarci.

E' sufficiente cliccare su "Lascia un messaggio" per lasciarci un ricordo del tuo passaggio in Oltris.it, e contribuire a mantenere vivo questo sito web!


Messaggi presenti: 589 - Pagina 104 di 118
   Messaggio inviato il 07/08/2009 alle ore 14:21:26
NOSTALGIA:
OLTRIS , si raggiunge prendendo la strada che da Ampezzo scende sul Torrente Lumiei e poi alla deviazione con Voltois, si sale con diversi tornanti fino alla conca dove è adagiato in mezzo ai prati attorniato da faggi ed abeti.
OLTRIS, è un paesino pieno di sorprese , il luogo è suggestivo, camminando per le viuzze, sui muri delle case si possono ammirare bellissimi balconi fioriti, qua e la ancora qualche meridiana funzionante che segna il tempo e su qualche altro muro ancora immagini religiose create da artisti locali per raccontare al passante la vita della gente di montagna.
OLTRIS, è il vero rapporto con la natura, con la religiosità,con la fatica del lavoro, con le emozioni di vivere non nella vita caotica della città ma bensì nell’ espressione variopinta di colore che in ogni angolo ci sorprende e ci fa sognare.

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 06/08/2009 alle ore 23:24:25
Mandi Giovannino -e vero e propio cosi Oltris è un piccolo grande paese ,bisognerebbe,forse,apprezzarlo un pò di più ,rammentando il passato - vivendo il presente - rifflettendo sul futuro . Mandi un codon (tuo affezionato lettore)

Utente anonimo
   Messaggio inviato il 06/08/2009 alle ore 17:01:57
Riflessione:
Il tempo passa, i piccoli cominciavano a farsi adulti e per i vecchi
gli anni diventavano sempre più pesanti ma il mio paese è li da anni se non secoli a vedere nascere e cullare generazioni di codons” . Già, Oltris, con la sua immensità, il suo silenzio, la sua atmosfera magica è li ad aspettare e cullare anche te.

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 05/08/2009 alle ore 23:01:52
Hai detto bene Giovannino il nostro paese ha il pregio di conservare e di essere quello che è,un paese semplice con gente normale che si trova bene al propio paese cosi comè ;certo ci sono diverse cose che si potrebbero migliorare -coreggere -rifare x il meglio. Se Oltris è cosi perche cosi, la gente vuole; cambiare il contesto (in generale) dovrebbe avvenire in parallelo con la mentalita dei residenti ,con i loro piccoli e grandi interessi nella vita sociale del paese nel dire tutti insieme FACCIAMO. Una comunita (vincente secondo me)quando ce un problema una necessità ,anerente alla collettività stessa ci si riunisce discutendo magari anche animatamente per trovare una sluzione uno sbocco per il bene comune. Ti sembrera che io sia pessimista che non sia in accordo sul tuo scritto, niente di più sbagliato, vedi solo il fatto di dire la mia alla tua missiva determina la certezza di una complicità su quanto da te scritto. Continua cosi Giovannino che sei forte--Mandi

un codon
   Messaggio inviato il 30/07/2009 alle ore 11:20:48
Una caratteristiche del nostro Borgo di Oltris è quella di aver conservato, forse meglio e più che gli altri borghi la propria antica fisionomia urbanistico architettonica. Tutto ciò non è solo suggestivo ed apprezzato dei visitatori più attenti, ma è anche importante: perché è un genuino documento del passato, e proprio per questo, un contributo all'arricchimento del presente.
Nel Ns. nucleo abitativo prevalgono antichissime costruzioni, sorte spontaneamente per le più elementari esigenze umane, la cui semplicità sembra in perfetta sintonia con la primordiale semplicità della natura. Sono case edificate con sassi del Torrente Lumiei, appena sgrossati e legati da malta, percorse da ballatoi in legno, che con l’andare del tempo poi sono stati sostituiti dal cemento , le coperture dei tetti sono in larice delle nostre montagne coperte dai coppi fatti nelle fornaci nostrane. Nelle strette stradine dove le case si addossano le une alle altre c’ è ancora se pur rifatto il bel ciottolato che caratterizza il paesino. Quanto riportato è reale, però, secondo me c’è bisogno di ridare vita al nostro borgo, e vita intendo aiutare i nostri paesani che vivono quotidianamente ad avere più sostenti per vivere meglio loro e per rendere più accogliente chi viene a visitare Oltris.
Le mie proposte:
1. vita associativa : il bar è una risorsa del paese, motivo di ritrovo sia per la chiacchierata che per passare il tempo con le carte , quindi chi lo gestisce deve essere aiutato per tenerlo aperto dalle Istituzioni con contributo in denaro. Deve tornare a essere un piccolo spaccio . deve essere un punto di informazione e ristoro per i visitatori;
2. sistemazione viabilità: oltre il sfancio nella strada deve essere sistemata la carreggiata, i guard rail , la pulizia degli alberi che sono pericolanti sulla strada stessa oltre che eliminare quelli troppo vicini per dare visibilità a chi circola;
3. Identificazione delle vie : con tabelle appropriate indicare le vie del Borgo
4. Sfalcio e pulizia dei prati periferici al paese: fra qualche anno non si potrà più ammirare Oltris da Ampezzo, ritengo che attorno al paese venga fatto lo sfacio e di conseguenza la pulizia degli arbusti cresciuti perché tutta la campagna è incolta;
5. Pulizia sentieri : questi vanno puliti, tabellati per permettere a chi li percorre di avere una traccia visibile e sicura ;
6. Strada per Pani: andrebbe pulita e risistemata per permettere l’utilizzo di quella parte di bosco ma anche come strada di trasferimento senza andare per Voltois. Sistemare anche le strade bassa e alta dei “comunals”
7. Monitoraggio frane: con la pulizia attorno al paese bisogna poi vedere con la protezione Civile le spaccature aperte nel terreno che in caso di alluvioni eccezionali potrebbero creare problemi a chi vive in paese vedi esempio in “ Som Pras”
8. Ripristino vecchio lavatoio: attualmente si stanno recuperando in giro per la Carnia i vecchi mulini , ormai i nostri due sono irrecuperabili pero pensare di rifare il lavatoio potrebbe essere una idea;
9. Rivitalizzare le case: ad Ampezzo è stato fatto un bel lavoro di tinteggiatura e rinnovo degli esterni delle case perché non proporlo anche ad Oltris ?
10. Messa in sicurezza delle case o strutture pericolanti : in giro per il paese ho notato diversi pericoli, segnalare i pericoli e obblicare i proprietari a sistemare le costruzioni;

Questi piccoli suggerimenti e con altri che magari chi legge può aggiungere io mi sento di scrivere per vostra eventuale condivisione e vanno inoltrati anche all’Amministrazione Comunale e al Sindaco che anche Lui è un po’ di Oltris e sicuramente nel limite del possibile potrà migliorare la vita a chi vive in paese o a chi viene a far visita.

Giovannino Bearzi

Vai a Pagina:
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] [103] [104] [105] [106] [107] [108] [109] [110] [111] [112] [113] [114] [115] [116] [117] [118]

PREVISIONI METEO
Vedi previsioni DETTAGLIATE
METEO NELLE PROSSIME ORE

Vedi previsioni DETTAGLIATE

(fonte: ilMeteo.it)
           

         
Sito web progettato, sviluppato e gestito da BZ Consulting S.r.l.