Ora sei qui >> Libro degli Ospiti
Libro degli Ospiti
Il Libro degli Ospiti è una sorta di diario on-line che ha lo scopo di raccogliere pensieri, dediche, o anche semplici saluti, che gli utenti di Oltris.it hanno voluto regalarci.

E' sufficiente cliccare su "Lascia un messaggio" per lasciarci un ricordo del tuo passaggio in Oltris.it, e contribuire a mantenere vivo questo sito web!


Messaggi presenti: 593 - Pagina 22 di 119
   Messaggio inviato il 15/02/2015 alle ore 05:47:05
Mauro Corona
Alpinista ed arrampicatore fortissimo, ha aperto innumerevoli itinerari di roccia sulle Dolomiti, tutti di estrema difficoltà.
Ma e’ del Mauro Corona scrittore che mi sono innamorato.
I suoi libri sono un viaggio dentro la natura, dentro le tradizioni della gente di montagna. Sono storie di gente semplice, di uomini e donne che, in mezzo a mille difficoltà’ e stenti, riescono a mantenere la propria dignità.
Ma dove Corona da’ il meglio di se’ e’ quando parla della natura. E allora si scopre che anche gli alberi hanno un proprio carattere che comunicano in mille modi. Così, per esempio, scoprirete che“alta, elegantissima, la betulla e’ la regina del bosco. Riservata, ma conscia della sua bellezza, si fa desiderare e non concede facilmente le proprie grazie. Il suo desiderio, la sua scelta, i suoi gusti, li devi intuire dall'impercettibile movenza delle fronde. E nemmeno allora sei sicuro che ti abbia detto si. Sa di essere la protagonista del bosco e questo la rende un po’ superba e vanitosa”….
Pagine di una poesia unica, trovata semplicemente osservando le piante e cercando di capire i loro segreti.
Scrive infatti Corona: “Ho passato quasi cinquantanni di vita nei boschi e ho parlato con gli alberi. Gli alberi non si spostano, ma possiedono un loro carattere che comunicano in vari modi,anche con la diversa reazione che hanno nei confronti di chi li tocca. In queste righe si parla di loro e di uomini, a volte bene e altre male….. e cosi’ il cattivo, senza quasi rendersi conto, proverà’ simpatia per il sambuco, il buono per il larice, il sempliciotto per il faggio, l’elegante per la betulla, il cocciuto per il carpino e via dicendo…..”
In altri racconti troverete invece storie di bracconieri in perenne lotta con i guardiacaccia, che trasformano le loro gesta illecite in leggenda. Storie di cacciatori, di alpinisti, di boscaioli. Leggete, per esempio, su Il volo della martora lo splendido racconto Il faggio, dove la lotta tra un boscaiolo e un faggio da abbattere diventa epica.
Poi ci sono i lavori scomparsi, gli ubriaconi, i perditempo. Insomma gente semplice che, anche in Valle di Scalve, sta scomparendo, inghiottita dal progresso e dalla modernità’.
Corona riesce semplicemente a catturare di questi personaggi il lato poetico senza mai cadere nella banalità’. Un grande tentativo di tramandare, far conoscere a quelli che verranno dopo.

Ezio Belingheri
   Messaggio inviato il 14/02/2015 alle ore 10:07:19
Domenica sono stato a Oltris, paese che riceve il sole da quando si alza fino al tramonto. Siamo a metà febbraio le giornate sono più lunghe e più tiepide. Ho visto una lucertola che se ne sta ferma al sole sul muro .Nei prati si vede qualche primula dove la neve non c’è. Gli uccelli cantavano felici è cominciata la stagione degli amori
Si annuncia il risveglio della natura e solo quando fioriranno gli alberi sarà primavera davvero.
Ho fatto la passeggiata attorno al paese ho goduto di un panorama che ogni giorno fa registrare un cambiamento.

Giancarlo
   Messaggio inviato il 13/02/2015 alle ore 15:23:20
Un saluto da san remo da in codin. Sono al festival mandi franci

codin
   Messaggio inviato il 12/02/2015 alle ore 02:06:11
No. Sono contro l'omicidio. NESSUNO TOCCHI CAINO. Anche la pena di morte è una pena assurda penso che sarebbe molto meglio rendere l'individuo delinquente utile alla società o almeno tentarci. Tutti a lavorare in miniera!!! Altro che pene ridotte...No uccidere speranze non le uccido anche perché non le lascio proprio speranze e quindi...Le zanzare preferirei stessero lontano ma se mi costringono o non mi fanno dormire...a Lignano d'estate mi turbano.

Roberto
   Messaggio inviato il 11/02/2015 alle ore 15:25:16
È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito.

È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttare via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto.

Ci sarà sempre un'altra opportunità, un'altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c'è un nuovo inizio.

ntonio

Vai a Pagina:
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] [103] [104] [105] [106] [107] [108] [109] [110] [111] [112] [113] [114] [115] [116] [117] [118] [119]

PREVISIONI METEO
Vedi previsioni DETTAGLIATE
METEO NELLE PROSSIME ORE

Vedi previsioni DETTAGLIATE

(fonte: ilMeteo.it)
           

         
Sito web progettato, sviluppato e gestito da BZ Consulting S.r.l.