Ora sei qui >> Libro degli Ospiti
Libro degli Ospiti
Il Libro degli Ospiti è una sorta di diario on-line che ha lo scopo di raccogliere pensieri, dediche, o anche semplici saluti, che gli utenti di Oltris.it hanno voluto regalarci.

E' sufficiente cliccare su "Lascia un messaggio" per lasciarci un ricordo del tuo passaggio in Oltris.it, e contribuire a mantenere vivo questo sito web!


Messaggi presenti: 589 - Pagina 81 di 118
   Messaggio inviato il 21/12/2010 alle ore 14:41:39
SUGGERIMENTO
Sono stato operatore delle ambulanze e molto sovente, in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro un telefono cellulare ma non si sa chi contattare tra la lista interminabile dei numeri della rubrica.
Perciò vi suggerisco che ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti, la persona da contattare in caso d'urgenza sotto lo pseudonimo internazionale predefinito: ICE (In Case of Emergency).
In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare ICE1, ICE2, ICE3, etc. Questo è utile e non entrerete mai in panico ed in questo modo la mente sarà lucida ed la chiamata immediata .

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 21/12/2010 alle ore 10:29:20
A tutti quelli di Oltris che abitano il bel borgo;
A tutti quelli di Oltris che sono emigrati ;
A tutti quelli di Oltris che stanno poco bene;
A tutti quelli di Oltris che stanno bene;
A tutti indistintamente anche se non sono di Oltris
Bon Nadâl e bon an gnûf 2011

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 10/12/2010 alle ore 17:37:41
Grazie Giovannino!
Spero che questa nuova area "Documenti storici" del sito prenda piede ed arrivi sempre più materiale!

Presto verranno pubblicate nella sezione "Poesie su Oltris" altre poesie di Ermes Burba.

Nel frattempo, auguro un buon weekend a tutti gli amici di Oltris.it!

Diego - Web Master di Oltris.it
   Messaggio inviato il 10/12/2010 alle ore 13:49:15
Bravo Diego.
Visto che non possiamo permetterci di avere una casa od un sito ad Oltris dove c’è il nostro passato, documentato dal vivo, penso che una buona idea sia quello di ri-scoprire il mondo dei nonni, nell’affascinante diario del nostro sito. In questo modo tutti possono inviarvi i dati storici da inserire e man mano si costruisce con documenti il nostro passato.

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 09/12/2010 alle ore 19:28:28
09 dicembre 16 giorni al Natale
Il Natale è una festività cristiana che si riferisce alla nascita di Gesù e cade il 25 dicembre.
In realtà l’attesa e i preparativi per il Natale iniziano molto prima e i festeggiamenti arrivano fino all’Epifania. Da noi si fa l'albero ed il presepio già 8 dicembre e si è già pensato ai regali da fare ai parenti ed amici.
La storia del 25 dicembre come giorno di festa ha origini antichissime. Infatti si tratta di un periodo nel mese di dicembre in cui molti popoli e paesi fin dalla notte dei secoli celebrano feste di pace, di fratellanza, di felicità e prosperità, ciascuno secondo la propria cultura e le proprie tradizioni….e tutti siamo più buoni….peccato solo in questo periodo.
Il periodo natalizio si situa proprio dopo il giorno del solstizio d’estate.
Il 21 dicembre, col solstizio d’estate, iniziano ad allungarsi le ore di sole rispetto a quelle di buio e quindi inizia l’approssimarsi della fine dell’inverno. La stagione più fredda si avvia verso la fine, si avvia verso la primavera che ha in sé la promessa di raccolti copiosi e di cibo per tutti.
Così gli antichi Egizi festeggiavano la nascita del dio solare Horus, a Emesa in Siria vi era la festa del “Sol Invictus”, gli Scandinavi festeggiavano il dio Sole Frey. I Romani celebravano Saturno, dio dell’agricoltura, con sontuosi banchetti in cui parenti e amici si scambiavano doni in un periodo senza guerra.
Poi i Cristiani sostituirono i riti pagani con la festa della nascita di Gesù mantenendo delle antiche tradizioni lo spirito di gioia e di speranza.
Quindi il Natale Cristiano si intreccia e si fonde con la tradizione pagane e popolare attraverso rituali legati al mondo rurale ed agreste, incontro tra simbologie antiche e pagane con altre più vicine e occidentali.
Questa mescolanza di usanze riportate alla festa del Natale si può estendere anche all’addobbo dell’albero di Natale che ha origini pagane o ancora alla tradizione del ceppo natalizio che si è trasformato nelle luci e nelle candele che addobbano case e strade.
I festeggiamenti del periodo natalizio continuano con l’ultimo dell’anno a Capodanno e proseguono fino all’Epifania il 6 gennaio.
Auguri a tutti di buon Natale a voi e alle vostre famiglie.

Giovannino Bearzi

Vai a Pagina:
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] [103] [104] [105] [106] [107] [108] [109] [110] [111] [112] [113] [114] [115] [116] [117] [118]

PREVISIONI METEO
Vedi previsioni DETTAGLIATE
METEO NELLE PROSSIME ORE

Vedi previsioni DETTAGLIATE

(fonte: ilMeteo.it)
           

         
Sito web progettato, sviluppato e gestito da BZ Consulting S.r.l.