Ora sei qui >> Libro degli Ospiti
Libro degli Ospiti
Il Libro degli Ospiti è una sorta di diario on-line che ha lo scopo di raccogliere pensieri, dediche, o anche semplici saluti, che gli utenti di Oltris.it hanno voluto regalarci.

E' sufficiente cliccare su "Lascia un messaggio" per lasciarci un ricordo del tuo passaggio in Oltris.it, e contribuire a mantenere vivo questo sito web!


Messaggi presenti: 657 - Pagina 87 di 132
   Messaggio inviato il 04/11/2011 alle ore 19:36:24
Dopo un po’ di mesi di riflessioni e di viaggi attorno al mondo torno a scrivere su questo meraviglioso sito e noto con grande rammarico che in tutto questo tempo nessuno si è cimentato a scrivere.
Sinceramente pensavo di vedere molte cose , va be pazienza.

Vorrei fare alcune riflessioni con voi lettori.
Quando torni da altre realtà, da civiltà completamente differenti, da religioni che non sono le tue, rifletti perché finalmente sei in famiglia , guardi e pensi alla tua terra , alle tue care persone ai tuoi amici.
In questi giorni che sono passato al camposanto a commemorare i nostri morti e sono tornato al mio paese , che bello è Oltris.

Per chi non lo conosce:
Oltris è un piccolo, borgo Carnico molto antico, un blocco di case grigie e colorate addossate le une alle altre,come a proteggersi dai guasti del tempo . E’ una frazione del Comune di Ampezzo, Valle Tagliamento. Le stradine che dividono le abitazioni non sono asfaltate ma di ciottolato. Qua e là, nel verde, orti rigogliosi che un po’ alla volta si stanno imboscando causa della trascuranza dovuta all’emigrazione della gente. Le porte di ogni abitazione sono sempre aperte e i gatti circola liberamente di casa in casa.
Chi abita in questo paradiso terrestre?
Anziani e alcune famiglie giovani che credono ancora alla vita del paese e non vogliono abbandonarlo anche se sanno che andare fuori vuol dire vivere meglio con più aggi. Però sono persone dignitose fiere di essere li dove hanno vissuto i propri avi.

Riflettendo:
un viaggiatore come me dovrebbe pensare che a volte, il viaggio più importante è quello che compiamo dentro di noi...
E' importante passare vicino al mondo, ricevere il suo calore, ascoltare il suo battito, bere alla fonte del suo amore, rinascere ogni volta che un fiore si apre, vibrare ad ogni alito di vento..
E' importante a volte, passare davanti a tutto senza toccare nulla, restare inermi e soggiogati dalla fantasia della vita...
I miei istanti più intensi li ho passati a guardare gli orizzonti, aspettando che il tempo trasformi i colori e che la realtà si mescoli alla fantasia...
Lontano dalle tentazioni quotidiane il tempo acquista un valore ineguagliabile...
E' solo quando ci si svuota completamente, è solo quando di noi non è rimasto più nulla... è solo allora che il viaggio ha inizio...
Ed è allora che siamo pronti ad assorbire le esperienze, è solo allora che siamo terreno fertile dal quale lentamente germoglia un essere nuovo, felice ed ebbro di essere cittadino del mondo... ma in particolare fieri di essere cittadini di Oltris.

Riflettete su questo e scrivete anche le vostre sensazioni , legare il tuo paese modo di vivere, è importante in questa vita caotica comunicare non con voi stessi ma con il mondo intero.
Ciao a presto.

Giovannino Bearzi
   Messaggio inviato il 20/10/2011 alle ore 16:17:22
Grazie per questo sito......mio padre era originario di Lungis ...si chiamava Leonardo BUrba....era emigrato nel 66 a Cremona. Ogni volta che si tornava in Carnia i profumi, l'acqua l'aria entravano nel mio corpo e mi sentivo parte della terra. Anche se vivo a Cremona ormai dal lontano 1967 mi sento friulano al 100% anzi mi sento carnico. Mandi.

Loris BUrba
   Messaggio inviato il 06/08/2011 alle ore 10:17:17
Giorni fa, girando in camper la Carnia, visitata Forni di sopra e sceso per Ampezzo, risalendo la strada per Sauris, mi son ricordato di Oltris e di una vecchia promessa a Sandro Burba.
Sarebbe stata dura ridiscendere la sera stessa.
Mi son consolato col prosciutto di Wolf ("unico" di gente unica), con la salita a Casera Razzo e la discesa nella val Pesarina.
Al prossimo giro , mi fermerò a Oltris e ... vorrei conoscervi.
Splendida, semplice e verde Carnia.
Mandi

Marco Battistin 68 AUC
   Messaggio inviato il 01/08/2011 alle ore 10:19:57
"E' stato splendido amarti"... (Canzone - V. Rossi)
Ciao dolce Bambolina.

Utente anonimo
   Messaggio inviato il 13/05/2011 alle ore 11:54:03
LA NATURA CHE VI PARLA...........
Salve Genere Umano,sono la NATURA, per la prima volta da quando ho ricevuto il mio eterno incarico dal Creatore, mando un messaggio di avvertimento e di allarme nella speranza che venga accettato.
Io, che vedendoti così fragile al cospetto degli altri animali, ti ho affidato il dono dell’ingegno, del saper progredire imparando, in modo da darti un aiuto per sopravvivere di fronte alle tante avversità del mondo.
Tu, che dagli alti rami della giungla africana, hai avuto il coraggio di poggiare a terra le zampe e affrontare le fiere con astuzia e che hai iniziato a comprendere l’importanza della vita sociale e i mille modi per comunicare con i tuoi simili.
Egli, che ti ha concesso tutto il Suo amore e ti ha fatto evolvere, facendoti divenire diverso da ogni altro Essere presente sulla Terra, regalandoti intelligenza, sensazioni e stati d’animo che in precedenza solo il Divino possedeva.
Noi, che per migliaia di anni abbiamo vissuto in perfetta simbiosi, che ci siamo amati e rispettati nonostante la velocità e l’insistenza delle tue richieste di risorse naturali che aumentavano di secolo in secolo.
Voi, che, con la scoperta del benessere e con il vostro egoismo, vi siete sviluppati freneticamente, vi siete moltiplicati smisuratamente e avete dimenticato il legame primordiale che ci univa. Il deturpamento del mio regno, l’eliminazione della biodiversità e l’alterazione dei fenomeni naturali hanno creato in me una totale sfiducia verso chi si è elevato dal genere animale e ne ha perso il rispetto: voi.
Essi: gli animali, le piante, gli agenti atmosferici, le montagne, i mari…tutti loro, un giorno, cesseranno di subire l’irrispettosa convivenza con l’uomo che, in quel momento, capirà troppo tardi di aver commesso errori ormai incolmabili.
Non preoccupatevi, Esseri Umani: c’è sempre un rimedio anche in situazioni difficili, la corretta strada esiste…basta solo cercarla! Trovatela tra le verdi colline italiane, percorretela lungo le ampie distese della savana, guardatela mentre due cuccioli giocano armoniosamente tra loro, ricordatela tra i leggeri battiti d’ali di una farfalla mentre si posa su un fiore variopinto! In questo modo potrete nuovamente apprezzare ciò che vi circonda, proteggerlo e tramandarlo alle generazioni future. Utilizzate le risorse con parsimonia e abbandonate il desiderio dello sfrenato guadagno economico, sviluppate tecnologie finalizzate al minor spreco possibile ed educate i giovani ad uno sviluppo sostenibile in grado di salvaguardare le altre specie e di far fronte al pericolo inquinamento. Facendo ciò, Uomo e Natura potranno continuare a vivere assieme senza alcun contrasto, così come alle origini della vostra specie. Per quanto riguarda me, mi impegnerò ad aiutarvi nel vostro intento, ma voi dovrete assumervi la responsabilità delle azioni fatte, dovrete rimboccarvi le maniche e ricominciare una nuova era, un nuovo periodo in cui capirete come affrontare i problemi causati oggi e quelli che arriveranno in futuro…buona fortuna, spero che le mie parole non siano solo servite a rubarvi dieci minuti della vostra breve vita.

Giovannino Bearzi

Vai a Pagina:
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] [103] [104] [105] [106] [107] [108] [109] [110] [111] [112] [113] [114] [115] [116] [117] [118] [119] [120] [121] [122] [123] [124] [125] [126] [127] [128] [129] [130] [131] [132]

PREVISIONI METEO
Vedi previsioni DETTAGLIATE
METEO NELLE PROSSIME ORE

Vedi previsioni DETTAGLIATE

(fonte: ilMeteo.it)
           

         
Sito web progettato, sviluppato e gestito da BZ Consulting S.r.l.